Carlos Henrique, un giovanissimo talento per la B&A Sport Orte


Arriva ad Orte un giovanissimo talento brasiliano, Carlos Henrique. Il ragazzo, grande scoperta del DS Gianluca Di Vittorio, è nato a Settembre del 2000 ed è pronto per un’entusiasmante esperienza alla B&A Sport Orte per crescere e coltivare la sua grande passione. La società, sempre più orientata alla scoperta di giovani talenti, accoglie con grande entusiasmo Henrique, convinti che insieme, nel tempo, il suo talento sarà pronto a sbocciare e a convincere tutti. Benvenuto Carlos Henrique

REPARTO CHIUSO, IN PORTA ARRIVA ANCHE MARCIO GANHO


Si chiude il quadro portieri con l’acquisto di Marcio Ganho, che nella stagione 2016/17 vestirà la maglia della B&A Sport Orte. Classe 1998, Marcio è cresciuto nella Coritiba Football Club, società calcistica Brasiliana che ha prodotto molto talento tra cui Timm, il grande portiere del Kaos Futsal. Certi che saprà anche lui ricoprire un ruolo fondamentale in questa squadra, gli auguriamo una grande stagione con la nostra maglia, benvenuto Marcio.
MARCIO GANHO JR. – “Quando ho ricevuto la chiamata ero molto entusiasta all’idea di giocare in una grande squadra. Per me questa è una grande occasione, unita alla consapevolezza della grande responsabilità e della fiducia che la società ha riposto in me, che cercherò di ripagare nel migliore dei modi giocando una grande stagione. Il mio obiettivo è quello di vincere grandi titoli con questa maglia e crescere, imparando dalle persone che saranno al mio fianco e che mi aiuteranno in questo percorso. Spero in una grande stagione, sia personale che collettiva, crescendo professionalmente al massimo”.

GALATI APPRODA AD ORTE: “TENACIA, GRINTA E CUORE A DISPOSIZIONE DELLA SQUADRA PER VINCERE INSIEME”


La stagione è alle porte ma la rosa della B&A Sport Orte continua a crescere e a fortificarsi di giovani pronti a dare il massimo, sopratutto in Under 21. Dal Corigliano arriva Christian Galati, classe 1998, molto determinato e con grande voglia di iniziare questa nuova avventura qui ad Orte. La società ringrazia il Corigliano per la buona riuscita della trattativa. 

CHRISTIAN GALATI – Con queste parole, Galati si presenta ad Orte: “Quando dalla Calabria si arriva fino ad Orte i motivi che ti spingono ad accettare sono la voglia di crescere e di vincere allo stesso tempo. Credo che Orte sia una delle società più organizzate per vincere e per me è una grande occasione per dimostrare il mio valore. Dobbiamo sempre rimanere con i piedi a terra e conquistare la vittoria, giorno dopo giorno, facendo parlare il campo. Le caratteristiche che mi hanno sempre contraddistinto sono tenacia, grinta, cuore e questo sarà quello che metterò anche in questa avventura, pronto ad ascoltare i consigli del mister e dello staff. Il mio principale obiettivo è quello di crescere, cercando di dare il mio contributo alla squadra per arrivare alle Final Eight e alle finali scudetto”.

BENTORNATO KEVIN

SILVITELLI TORNA AD ORTE: “SONO CONTENTO, PER ME È UNA SECONDA CASA. FINAL EIGHT E DEBUTTO IN PRIMA SQUADRA QUESTI SONO I MIEI OVIETTIVI”.

La B&A Sport Orte riabbraccia Kevin Silvitelli, il giovane talento classe 1998   che nella scorsa stagione ha portato in alto i colori della Virtus Romanina. Un gradito ritorno che sicuramente sarà di grande aiuto a tutta la rosa; anche lui vanta convocazioni con la maglia della Nazionale Under 17 ed ora la sua determinazione è a disposizione della nostra società.

KEVIN SILVITELLI – “Sono molto contento di ritornare ad Orte, che considero come una seconda casa per me. La società ha un progetto molto importante e altrettanto ambizioso, dove si punta molto ai giovani e alla loro crescita e sono fiero di farne parte. Mi aspetto una stagione ricca di successi e soddisfazioni, voglio conquistare le Final Eight con l’Under 21 e magari collezionare anche qualche presenza in prima squadra, che sicuramente mi porterà a crescere ed imparare ancora di più. Credo che la mia miglior caratteristica sia quella di essere molto altruista in campo, la vittoria della squadra per me è l’unico obiettivo certo che le soddisfazioni personali arrivino di conseguenza”.

TALENTO E PASSIONE. PER LA B&A SPORT ORTE ECCO IL CAMPIONE D’ITALIA GEORGE LEPADATU


La B&A Sport Orte mette a segno un ulteriore grande colpo di mercato, dal Kaos Futsal arriva George Lepadatu. Una vecchia conoscenza per i Di Vittorio, George è cresciuto nella Virtus Romanina fino a vestire maglie importanti come quella della Rappresentativa Regionale con la quale ha vinto il titolo; quella della Nazionale della Romania, suo paese natale; fino alla vittoria del campionato nazionale Under 21 nella stagione appena conclusa con il Kaos. Un vero talento a disposizione della B&A Sport Orte, di mister Arnaudi e Di Vittorio che sapranno sfruttare al meglio le capacità del giovane Lepadatu.
GEORGE LEPADATU – “Sarebbe stato impossibile rifiutare un’offerta così importante come quella della B&A Sport Orte, sia perché ritrovo mister Di Vittorio, sia per l’importanza della categoria A2. Ringrazio la società per questa enorme opportunità, non vedo l’ora di iniziare e di far vedere quanto valgo in questo importante palcoscenico, che spero porti in luce le mie caratteristiche e che sia un ottimo trampolino di lancio. Vengo da una stagione importante con la maglia della Nazionale e con la vittoria del campionato e sono qui ad Orte per ripetermi”.

UN ALTRO PORTIERE PRONTO A DIFENDERE I PALI DELLA B&A SPORT: ECCO AD ORTE RAFFAELE LO CONTE


Ancora un nuovo acquisto per la B&A Sport Orte che annuncia l’arrivo di Raffaele Lo Conte, dalla Win Adv Campobasso. Giovane portiere classe 1999, ha disputato un ottimo campionato Under 21 nella scorsa stagione, a Campobasso, ed ora è pronto a difendere i colori della B&A Sport Orte nella stagione 2016/17.
RAFFAELE LO CONTE – Determinazione e voglia di iniziare, queste sono le parole principali del massimo difensore Lo Conte: “L’importanza di arrivare a competere in una piazza come Orte è fondamentale, è una realtà molto conosciuta nel Futsal e permette ai giovani di esprimere le proprie qualità, per noi è una vetrina che ci offre tanta visibilità. Ringrazio il DS Di Vittorio e il Presidente, Brugnoletti, per avermi fortemente voluto e non vedo l’ora di ripagare la loro fiducia sul campo. Il mio obiettivo primario sarà dare il massimo dall’inizio alla fine della stagione, poi, a fine campionato, tireremo le somme. Sono pronto a iniziare questa avventura, è un sogno essere qui, un’occasione che aspettavo da tempo e non posso farmela scappare, vengo con tanta voglia di vincere e di migliorare. Spero di trovare ottimi compagni di squadra e di riuscire ad instaurare un buon rapporto con tutti, adoro trovarmi in uno spogliatoio unito che ritengo sia fondamentale in una squadra”.

DOUMI È UN NUOVO GIOCATORE DELLA B&A SPORT ORTE: “PRONTO A RIPAGARE LA FIDUCIA DELLA SOCIETÀ”


Dopo la brillante stagione trascorsa alla Virtus Romanina, nel campionato Élite della Juniores, il giovane portiere Yunes Doumi è ufficialmente un giocatore della B&A Sport Orte.

YUNES DOUMI – Enorme fiducia messa nelle mani di Doumi, pronto a difendere la porta bianco-rossa e a ripagare la fiducia riposta in lui: “Con molto orgoglio entro a far parte di questa grande famiglia e se mi hanno voluto qui significa che nel corso di questo anno sono cresciuto oltre che come giocatore, anche come uomo. La società ha molta fiducia in me e che cercherò di ripagarla con la mia fame di vittoria. Penso che ogni giocatore debba giocare nella propria categoria al meglio, senza fare il passo più lungo della gamba, io sono Juniores e lavoro per essere uno dei miglior portieri di questa categoria, se il mister giudica che sono pronto per affrontare la categoria superiore di certo non mi tiro indietro, lavorando sempre con umiltà. Vorrei portare il nome di questa società dove è giusto che sia, ovvero tra le prime di Italia, sappiamo che il presidente tiene molto a noi giovani e il giusto modo per ripagare i suoi sacrifici e quelli di tutta la dirigenza è, sicuramente, vincere. Oltre ad essere una società importante è anche una società ambiziosa, dove conta prima essere uomo e poi giocatore”.